Vai alla Home...



CORSO SUPERMOTARD IN SPAGNA


Alcarras – Un’idea perfettamente azzeccata quella di portare la scuola di supermotard al di fuori dei confini italiani, in un periodo in cui il freddo della penisola la sta facendo da padrone. Tre giorni di moto, di confronto e di divertimento in un luogo dal clima ideale, perfetto per iniziare la nuova stagione dedicata alle “piste”. I ragazzi hanno potuto girare con temperature comprese tra i 15 ed i 20 gradi e questa è globalmente la gradazione ideale per chi decide di effettuare un corso, sia allievo che istruttore. Valore aggiunto il nome vacanza-moto che invoglia l’utente a prendersi tre giorni di stop dalla routine quotidiana per andare a scoprire circuiti nuovi e gustarsi una bella paella la sera a tavola. Il prezzo è decisamente alla portata, se si pensa che si è assistiti in tutto (ma proprio tutto) dallo staff di CorsoMotard. Ecco, in questo frangente i ragazzi che si occupano dell’organizzazione hanno dimostrato un’ottima attitudine a tutto ciò. Chi si iscrive non deve più pensare a nulla, dall’hotel al viaggio, dal trasporto moto ai giri nel circuito.
Personalmente mi son trovato alla grande con tutti i ragazzi, sia i piloti che lo staff. Gradevole il fatto di essere ascoltato con tanta attenzione dai “piloti di Alcarras”, di solito si è un po’ restii ad ascoltare i consigli e le regole imposte da un giovane e lo si intuisce facilmente dagli atteggiamenti. Ma in questo caso non mi posso lamentare, i ragazzi mi facevano sentire il vero maestro. Decisamente divertente.
Inoltre devo dire che i ragazzi dello staff sono davvero gentili e disponibili in tutto. Piccole cose, ma ognuna di queste puntualmente eseguita. Dal recupero immediato del cavalletto al puntuale aiuto in caso di difficoltà (per esempio l’accensione di una moto), le foto in pista, la gestione bevande-cibo ed infine l’ottima idea di disporre di un meccanico fisso, dedicato. Direi fondamentale questa figura, l’unica che ti può togliere dai guai seri (naturalmente meccanici) nel caso in cui questi si presentassero.

Per maggiori informazioni e foto, visita il sito: www.corsomotard.it






Copyright 2010 PaoloGaspardone.it - Tutti i diritti riservati