Vai alla Home...



Inizia a correre nel 2001 all’età di 16 anni con una Vor 500 supportato dal concessionario nicese “Tecnobyke” e partecipa al Trofeo Vor. Nel 2002, sempre supportato dalla Tecnobyke debutta nel campionato italiano, categoria sport, con una Honda 250. Nel 2003 passa al team Bizzarrini con la Honda 450 e disputa la prima parte del campionato italiano con ottimi risultati che gli permettono di conquistare il quinto posto nella classifica generale, ma poi si infortuna ed è costretto a disertare le ultime tre prove del campionato e anche la prima metà della stagione 2004. Al suo rientro partecipa all’ultima gara di campionato italiano e disputa la sua prima gara di campionato del mondo cogliendo un grande ottavo posto. Nel 2005 disputa la sua prima stagione mondiale nelle file dell’ X Team creato dal padre Beppe ma è costretto a saltare alcune gare per un infortunio al piede. Nel campionato italiano, invece, entra nella top ten ed ottiene il suo primo podio. Nel 2006 disputa un ottimo campionato nazionale e ottiene ottimi risultati al mondiale nonostante molta sfortuna. Inoltre vince tutte le gare di Campionato Italiano UISP al quale partecipa. Nel 2007 inizia la stagione con il Team HM Giletti nella classe S1 ma un infortunio al ginocchio contribuisce a compromettere i rapporti con il Team. Con il supporto del Team Jolly Roger disputa la restante parte dei campionati con una Honda 490, passando alla classe S2. Ottiene subito ottimi risultati terminando tutte le prove mondiali nella top ten e conquistando il podio tricolore nell’ultima gara di campionato italiano.
Il 2008 è stata la stagione delle maggiori soddisfazioni. Entrato finalmente in un team, il BRT di Fabio Mandelli,  che ha creduto in lui e che lo ha supportato per tutta la stagione mettendogli a disposizione le potenti Husaberg 650. La moto è risultata competitiva solo in alcuni circuiti ed in altri è stata veramente dura da guidare ma lo ha fatto crescere come pilota, obbligandolo sempre a guidare al 110%. Il campionato italiano è iniziato con una strepitosa vittoria e Paolo è sempre stato nelle posizioni di vertice. Il mondiale è stato più duro ma è quasi sempre riuscito a centrare la top ten e il quinto posto del GP di Busca è stato il mio miglior risultato di sempre. A fine stagione Paolo è stato chiamato da Marco Rigo a sostituire l’infortunato Eddy Seel nella spettacolare gara del King of Motard: onorato di salire sulla Suzuki del belga, ha centrato una bella vittoria pur non avendo mai provato prima quella moto.
Nel 2009 dopo aver iniziato la stagione con il Team BRT in sella alle KTM passato alla Honda del Team TDS ottenendo fin dalla prima gara ottimi risultati.
Dopo la vittoria nella penultima prova del campionato italiano svoltasi a Pomposa, è stato convocato dalla federazione italiana a rappresentar la nazionale nel mondiale a squadre di Pleven, In Bulgaria. Decisione non condivisa dal team TDS che ha meschinamente lasciato a piedi il piemontese nella settimana precedente la gara. Paolo, a quel punto, si è dovuto aggiustare contando sull’aiuto dell’amico Max Gazzarata che gli ha prestato la sua moto (Honda CRF 490) per andare a correre il Trofeo delle Nazioni e per portare al termine il campionato del mondo. Paolo ha ripagato la fiducia del “Gazza” trionfando nel Supermoto delle Nazioni senza aver mai provato la moto prima e concludendo il mondiale con una serie di risultati positivi (tre podi di manche) che gli hanno valso il 4° posto finale dietro ai piloti ufficiali.
Per questo 2010 Gaspardone ha raggiunto un accordo con il Team V2 Racing del focoso Amleto Porro che gli metterà a disposizione delle TM 450 direttamente assistite dalla casa pesarese per disputare il campionato mondiale ed italiano.

 

RISULTATI:

2009
4° Classificato Campionato Mondiale S2
3° Classificato Campionato Italiano S2
1° Classificato Trofeo delle Nazioni classe S2
2008
8 ° Campionato Mondiale S2;
5° Campionato Italiano S2;
1° KING OF MOTARD ;
2007
14° Campionato Italiano S2;
15° Campionato Mondiale S2;
Disputata solo la restante metà dei campionati.
2006
4° Classificato Campionato Italiano S2;
16° Classificato Campionato Mondiale S2 (2 gare saltate);
3° Classificato “ OXTAR DAY “;
2005
8° Classificato Campionato Italiano cat. Sport;
1° Classificato TROFEO NATIONAL CONTEST;
2004
7° Classificato Campionato Italiano(solo ultima gara)
8° Classificato Campionato Mondiale (GP d’Italia)
1° nelle ultime gare di Campionato Regionale
2003
11° Classificato Campionato Italiano cat. Sport (2 pole position, ma 3 gare saltate) ;
4° Classificato Campionato Regionale cat. Sport (4 vittorie, ma due gare saltate);
2002
8° Classificato Campionato Italiano cat. Sport;
1° Classificato Campionato Regionale cat. Sport (3 vittorie);
1° Classificato TROFEO NORD-ITALIA;
1° Classificato “International Cagliari Show”
2001
4° Classificato TROFEO VOR (1 vittoria – 3 secondi posti – 3 terzi posti);
3° Classificato Campionato Regionale cat. Prestige (1 vittoria);

 

--> Torna alla Home <--




Copyright 2011 PaoloGaspardone.it - Tutti i diritti riservati